fbpx

Le 5 fasi principali del processo di acquisto di un cliente dell'arredamento

heroCustomerCare

Il processo di acquisto del cliente dell'arredamento (chiamato anche processo decisionale d'acquisto) descrive il percorso attraverso cui passa il cliente dell'arredamento prima di acquistare un prodotto. Capire il processo di acquisto del tuo cliente è molto importante 

  • per la vendita
  • per allineare la tua strategia di marketing di conseguenza

Identificare le cinque fasi principali di quel percorso è un buon modo per valutare il processo di acquisto del tuo cliente. John Dewey  ha introdotto queste cinque fasi nel 1910:

1. Problema / riconoscimento del bisogno

Questo è spesso identificato come il primo e più importante passo nel processo decisionale del cliente. Un acquisto non può avvenire senza il riconoscimento della necessità. La necessità potrebbe essere stata innescato da stimoli interni (come la fame o la sete => bisogno consapevole) o stimoli esterni (come la pubblicità o il passaparola => bisogno latente).

2. Ricerca di Informazioni

Dopo aver riconosciuto un problema o una necessità, il passo successivo del cliente è la ricerca di informazioni, al fine di scoprire qual è la soluzione migliore al suo bisogno. Qui inizia lo sforzo del cliente per cercare attività/professionisti/negozi e valutare le fonti di informazione relative alla decisione di acquisto che deve prendere. Il cliente ha adesso a disposizione riviste, web, negozi fisici o passaparola per ottenere le informazioni che cerca. E andrà proprio lì a cercarle!

3. Valutazione delle alternative

Come ci si potrebbe aspettare, le persone in questa fase valutano prodotti o marchi diversi sulla base degli attributi di un prodotto alternativo – quell’alternativa che può offrire i benefici che il cliente sta cercando. Un fattore che influenza pesantemente questa fase è l'atteggiamento del cliente. Il coinvolgimento è un altro fattore che influenza il processo di valutazione. Per esempio, se l'atteggiamento del cliente è positivo e il coinvolgimento è alto, tenderà a valutare un certo numero di aziende o di marchi; ma se è basso, tenderà a valutarne molto meno.

4. Decisione di acquisto

La penultima tappa è dove si svolge l'acquisto. Philip Kotler nel 2009 afferma che la decisione di acquisto finale può essere 'interrotta' da due fattori:

  • feedback negativo da altri clienti
  • livello di coinvolgimento per farsi influenzare da quel feedback

Ad esempio, dopo aver attraversato le precedenti tre fasi, un cliente sceglie di acquistare un nuovo divano. Tuttavia, poiché il suo grande amico, un appassionato di arredamento, gli dà un feedback negativo, sarà destinato a cambiare la sua scelta iniziale. Inoltre, la decisione può essere interrotta a causa di situazioni impreviste, come la perdita del lavoro improvvisa o altri problemi.

5. comportamento Post-acquisto

Ora i clienti potranno confrontare i prodotti/servizi acquistati con le aspettative che avevano prima dell’acquisto e qui si vedrà se saranno soddisfatti o insoddisfatti.

Questa fase è fondamentale per fidelizzare i clienti. Questo può influenzare notevolmente il processo decisionale per tutti gli acquisti futuri dalla stessa azienda ed avere un effetto a catena nella fase di ricerca di informazioni e valutazione successive. Se il cliente è soddisfatto, questo si tradurrà in fedeltà alla tua attività, in questo modo la ricerca di informazioni e valutazione delle alternative sarà spesso in minima parte o saltata del tutto.

Sulla base delle loro soddisfazioni o insoddisfazioni, i clienti distribuiranno il loro feedback positivi o negativi sul tuo prodotto/servizio. Questo avverrà attraverso recensioni su siti web, social network o con il passaparola. Tutte le aziende dovrebbero essere molto attente a creare una comunicazione post-acquisto positiva, al fine di coinvolgere i loro clienti e rendere il processo il più efficiente possibile.

processodiacquisto

Ti ho preparato un articolo di approfondimento spiegandoti cosa bisogna fare per seguire il processo di acquisto dei tuoi clienti [CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTO!]

Vuoi approfondire il marketing specifico per l'arredamento scoprendo oltre agli strumenti di marketing qual è la strategia? Trovi tutto in questo articolo

Arredabook è una web-agency specializzata nel digitale, nel marketing e nella creazione di siti web (che raccolgono contatti profilati e li convertono in clienti) specifici per il settore arredamento. In pratica, aiutiamo aziende e professionisti ad acquisire più clienti attraverso contenuti gratuiti, informazioni utili, corsi di formazione, affiancamento di aziende e professionisti, progetti e consulenze di Marketing.

Fondata nel 2012 da Arianna Trombini, è oggi la più affermata agenzia in Italia di Marketing e di Sviluppo di presenza sul web specifica per il settore arredamento. Per visualizzare le risorse utili ed i progetti ti consiglio di visitare le pagine dedicate a Come Vendere nell'Arredamento, Siti Internet per Arredamento o a testimonianze dei nostri clienti. In questo sito potrai trovare anche i feedback e le ultime testimonianze dei nostri clienti.


Tutti i contenuti sono riservati, la riproduzione anche parziale senza consenso scritto è vietata e sarà perseguita.

Arredabook di Arianna Trombini P.I. IT01530610292 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Altri siti web di Arredabook:  venderenellarredamento.it | marketingperarredamento.it | sitiinternetperarredamento.it
Privacy & Cookie Policy
Contatti

Scrivi qui i tuoi dati.

Compila i campi!

name:
email: